Programma EUROSTARS 2 - Cut off Date 10: scadenza 13 settembre 2018

Eurostars 2 è il proseguimento del programma Eurostars, istituito all'inizio del Settimo Programma Quadro sulla base dell’Art.185 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea, dedicato al finanziamento di progetti di innovazione che abbiano come obiettivo lo sviluppo di un prodotto, un processo o un servizio destinati al mercato.

Eurostars 2 ha lanciato un unico bando che sarà aperto per tutta la sua vita utile ma che prevede due scadenze annuali (Cut off Dates, in breve CoD).

Le proposte possono riguardare qualsiasi tematica, ad esclusione delle applicazioni militari.

Eurostars 2 è un programma co-finanziato dalla Commissione Europea e dai paesi che aderiscono all’iniziativa (https://www.eurostars-eureka.eu/eurostars-faq). Ad oggi 36 Paesi membri di EUREKA, tra cui l'Italia, hanno dato la loro adesione al programma mettendo a disposizione proprie risorse umane e finanziarie.

La Commissione europea ha messo a disposizione di Eurostars 2 un contributo complessivo di 287 milioni di euro per il periodo 2014-2020, a cui dovrà corrispondere un impegno finanziario degli Stati membri pari ad almeno 3 volte questa cifra.

Per l’Italia l’ente erogatore è il MIUR che ha stanziato per il Cut off attualmente aperto un budget di 700.000 euro. La sovvenzione massima per progetto non potrà eccedere i 200.000 euro. 

Link al portale dedicato al programma: https://www.eurostars-eureka.eu/

DESTINATARI, PARTENARIATO E DURATA PROGETTO

L’invito è rivolto a piccole e medie imprese, industrie, università, centri di ricerca.

E’ obbligatorio il partenariato, che deve essere composto da almeno due partecipanti indipendenti provenienti da due differenti paesi che aderiscono al programma Eurostars 2.

Il leader del progetto deve essere una PMI innovativa e almeno la metà dei costi del progetto deve essere sostenuta da PMI innovative.

La durata massima dei progetti non può eccedere i 36 mesi.