La Commissione Europea ha presentato ieri la prima foto mai scattata al mondo di un buco nero.

Lo straordinario raggiungimento è stato possibile grazie agli sforzi condivisi di un team internazionale di scienziati, tra cui scienziati europei finanziati con fondi della Commissione, che hanno collaborato assieme alla realizzazione di Event Horizon Telescope, una tecnologia in grado di "scattare" questa straordinaria foto.

Il Commissario europeo per la Scienza, la Ricerca e l’Innovazione, Carlos Moedas, ha introdotto con queste parole lo straordinario traguardo raggiunto in campo astronomico: “La fantasia spesso ispira la scienza e I buchi neri hanno a lungo alimentato I nostri sogni e la nostra curiosità. Oggi, grazie al contributo di scienziati europei, l’esistenza dei buchi neri non è più solo un concetto teorico. Questa scoperta sorprendente prova ancora una volta come lavorare assieme a partner di tutto il mondo possa condurre a raggiungere l’impensabile e a spostare gli orizzonti della nostra conoscenza”.

Per rivedere la conferenza stampa clicca qui.