Scaduto

Scadenza: 4 Aprile 2019 ore 15.00 CET

E’ stato pubblicato un invito a manifestare interesse per la partecipazione al Knowledge Hub sul tema “Food and Nutrition Security” volto ad individuare gruppi di ricerca che potranno in seguito presentare proposte nell’ambito dell’iniziativa congiunta JPI HDHL (A healthy diet for a healthy life).

A tale iniziativa parteciperanno 3 azioni congiunte: JPI HDHL di cui ne è promotrice, JPI OCEANS (Healthy and Productive Seas and Ocens) e JPI FACCE (Hoint Programming Initiative on Agricolture, Food Security and Climate Change), con l’obiettivo di:

- esaminare l'impatto dei cambiamenti climatici sulla qualità nutrizionale e sulla composizione del cibo;

- comprendere le conseguenze sulle diete e sulla salute dell'uomo;

- proporre strategie e misure per garantire la sicurezza alimentare e nutrizionale, globale ed europea.

Il Knowledge Hub (KH) sarà implementato mediante una procedura in 3 fasi:

- Fase 1: invio delle presentazioni di interesse (EoI) entro il 4 aprile p.v. e verifica dell’eleggibilità nazionale mediante il contatto con i referenti ministeriali (MIPAAF);

- Fase 2: i ricercatori o i gruppi di ricerca selezionati saranno invitati a una riunione di rete nella quale verrà eletto un coordinatore che stabilirà il punto di partenza per lo sviluppo delle proposte congiunte;

- Fase 3: un comitato di valutazione scientifica valuterà le proposte. I progetti che saranno valutati positivamente riceveranno il contributo secondo le rispettive regole nazionali.

Budget e regole nazionali

Per l’Italia l’ente finanziatore è il Ministero delle politiche agricole, alimentari e del turismo (MIPAAF) che mette a disposizione per il bando congiunto 350.000 Euro (in cash contribution). Il contributo copre fino al 99% dei costi totali eleggibili. Per quanto riguarda il costo del personale vengono considerati ammissibili solo i costi di personale addizionale. I costi indiretti sono calcolati forfettariamente nella percentuale del 12% del totale dei costi eleggibili. È possibile presentare la manifestazione di interesse sia come singoli ricercatori, gruppi di ricerca o in partenariato. N.B. In questa FASE 1, prima di inviare la propria di manifestazione di interesse, è necessario contattare il punto di contatto nazionale del Ministero finanziatore per verificare l’eleggibilità in base all’esperienza e all’attinenza delle proprie linee di ricerca con le tematiche affrontate dal bando. I contatti dei referenti nazionali sono reperibili al seguente link

Presentazione Espressioni di interesse

I ricercatori che intendono presentare l’Espressione di Interesse (EoI) devono registrarsi, creando un proprio account sul sito web della JPI HDHL al seguente link

L' EoI deve essere scritta in inglese ed inviata tramite il sistema elettronico di sottomissione della JPI HDHL (ESS).

Per approfondimenti consultare il link

 


Informazioni e contatti

Data pubblicazione:
Data di scadenza:
Contatti:
Apreliguria@unige.it