Research News 10/2019

Sportello APRE Liguria

APRE Liguria RESEARCH NEWS 10/2019

 

PUBBLICAZIONE NUOVI BANDI


CE – H2020 – SC6 - Europe in a changing world – Inclusive, innovative and reflective societies
Scadenza: 12 Marzo 2020
Nell’ambito del programma di lavoro relativo alla sfida sociale 'Europe in a changing world – Inclusive, innovative and reflective societies' di Horizon 2020 sono attualmente aperte le seguenti call:

CE – H2020 – Food security, sustainable agriculture and forestry, marine, maritime and inland water research and the bioeconomy
Scadenza: 22 Gennaio 2020
Nell’ambito del programma di lavoro relativo alla sfida sociale “Food security, sustainable agriculture and forestry, marine, maritime and inland water research and the bioeconomy” di Horizon 2020 sono attualmente aperte le seguenti call:

CE – H2020 – ERC Consolidator Grant 2020
Scadenza: 4 Febbraio 2020
Nell’ambito del Pilastro della Scienza di Eccellenza di Horizon 2020, il Consiglio Europeo della Ricerca (ERC) ha pubblicato l’invito a presentare proposte ERC Consolidator Grant.
Il bando finanzia progetti presentati da scienziati dal curriculum eccellente che si trovano ad uno stadio intermedio della carriera, in cui stanno consolidando il proprio team o il proprio programma di ricerca indipendente. Le proposte devono dimostrare, in qualsiasi ambito disciplinare, la loro natura dirompente, l'ambizione e la fattibilità.

CE – Justice Programme –Drugs Policy Initiatives
Scadenza: 29 Gennaio 2020 ore 17.00 CET
Nell'ambito del Programma Justice, la Commissione Europea ha pubblicato un nuovo bando dal titolo: “Drugs Policy Initiatives”, relativo alla cooperazione giuridica sia in materia di diritto civile che di diritto penale, allo sviluppo di una giustizia comune nell’area Europea e a sostegno della politica in materia di droga e prevenzione della criminalità.

CE – ERANET Smart, Energy System – (Era net SeS)
Scadenza presentazione pre-proposte: 22 gennaio 2020, ore 14.00 CET
Scadenza manifestazione di interesse: 12 Novembre 2019, ore 14.00 CET
Nell’ambito del programma Eranet Smart Energy System –  Mission Innovation 2019, è stato lanciato il secondo invito a presentare proposte, volto a realizzare e sviluppare sistemi energetici intelligenti, integrati e regionali che consentano alle comunità locali di spostarsi verso sistemi energetici decarbonizzati e, allo stesso tempo, collegarli a un sistema energetico europeo sicuro e resiliente. L’iniziativa è confinanziata dalla Commissione Europea e da un consorzio di 19 membri aderenti al programma provenienti da: Austria, Svizzera, Croazia, Germania, Danimarca, Spagna, Italia, Norvegia, Polonia, Regno Unito, Svezia, Turchia, Israele, Francia, Belgio
Il bando intende finanziare progetti che contribuiscano allo sviluppo di soluzioni di archiviazione integrate e sostenibili per lo stoccaggio sia a breve che a lungo termine nelle seguenti aree tematiche:
  Identification of challenges for storage solutions and its "need-owner(s)"
•  Description of R&I activities and co-creation of solutions (main part)
•  Scaling up, replication and dissemination strategy

BANDI IN SCADENZA


CE – H2020 – SC4 - Smart, green and integrated transport
Scadenza: 9 gennaio 2020; 21 aprile 2020
Nell’ambito del Work Programme 'Smart Green and Integrated Transport', si ricordano i topic aperti (o di prossima apertura) nelle seguenti call:

  • Call: MOBILITY FOR GROWTH
  • Call: DIGITISING AND TRANSFORMING EUROPEAN INDUSTRY AND SERVICES: AUTOMATED ROAD TRANSPORT
  • Call: BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: GREEN VEHICLES

CE – ERANET Concentrated Solar Power (CSP)
Scadenza presentazione pre-proposte: 10 gennaio 2020
Il programma ERANET CSP ha lanciato il primo invito a presentare proposte con l'obiettivo generale di colmare la distanza tra la fase di ricerca e il lancio commerciale dei Sistemi a concentrazione solare nel campo dell’energia da fonti rinnovabili a livello europeo.
Per l’Italia l’iniziativa sarà finanziata dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (Miur) che mette a disposizione un budget di 600.000 Euro. Il contributo massimo per progetto richiedibile per l’Italia è di 250.000 Euro anche se include più di un partecipante italiano.
Fra le tematiche previste dal bando internazionale, il Miur supporterà finanziariamente esclusivamente le attività ricadenti nei seguenti topic:

  • Topic 1: Advanced linear concentrator Fresnel technology with direct molten salt circulation
  • Topic 2: Parabolic trough with molten salts (il Miur finanzia tutto il topic)
  • Topic 3: Parabolic trough with silicone oil
  • Topic 7: Next Generation of Central Receiver Plants with molten salt receiver
  • Topic 8: Advanced Thermal energy storage

CE – H2020 – Marie Sklodowska Curie Actions – Innovative Training Networks (ITN) 2020
Scadenza: 14 gennaio 2020
Bando relativo alle azioni Marie Sklodowska Curie - Innovative Training Networks (ITN), nell’ambito del pilastro della Scienza d’Eccellenza di Horizon 2020, che finanzia programmi congiunti di formazione alla ricerca o di dottorato altamente competitivi in qualsiasi ambito disciplinare, caratterizzati dalla collaborazione tra università, istituti di ricerca, infrastrutture di ricerca, industrie, SME e altri attori socioeconomici appartenenti a differenti Paesi in Europa e nel Mondo.
Le proposte ITN possono avere tre differenti forme, ciascuna con i propri requisiti di partecipazione:

  • Azioni ITN – ETN (European Training Networks): consorzi composti da almeno 3 partner indipendenti di 3 differenti Paesi Membri o Associati che, all’interno di un progetto su una determinata tematica, prevedano scambi di giovani ricercatori con grandi capacità, stimolando l’imprenditorialità, la creatività e l’innovazione in Europa. Budget complessivo di circa 445 milioni di euro.
  • Azioni ITN – EID (European Industrial Doctorates): programmi congiunti di dottorato in cui sia coinvolto il settore non accademico. Budget complessivo di circa 40 milioni di euro.
  • Azioni ITN – EJD (European Joint Doctorates): collaborazione internazionale, intersettoriale e multidisciplinare a livello di programmi di dottorato, con l’obiettivo di rilasciare dottorati congiunti, doppi o multipli. Budget complessivo di circa 45 milioni di euro.

 

CE – Fondo per l’Asilo, la Migrazione e l’Integrazione
Scadenza: 30 Gennaio 2020
Codice identificativo dell’invito: AMIF-2019-AG-CALL
Invito a presentare proposte nell’ambito del Fondo per l’Asilo, la Migrazione e l’Integrazione (AMIF) finanziato dalla Commissione Europea dal titolo “Transnational actions on asylum, migration and integration”, per uno sviluppo delle politiche dell’Unione in materia di migrazione ed asilo in un’ottica di condivisione delle responsabilità tra gli Stati Membri e di cooperazione con i Paesi Terzi. In particolare, finanzia azioni volte a contribuire ad una gestione efficiente dei flussi migratori e a rafforzare e sviluppare un approccio comune in tema di asilo ed immigrazione.
In particolare il work programme 2019 prevede:

  • azioni volte a ridurre l’immigrazione irregolare
  • azioni relative all’integrazione dei cittadini di paese terzi nelle società dei paesi membri

 

EVENTI


EIC Accelerator per finanziare l’innovazione: vademecum per i proponenti - 6 dicembre - Torino
Seminario dedicato al bando EIC Accelerator di Horizon 2020 volto a finanziare e supportare le migliori PMI, spin off e start up innovative nello sviluppo delle loro innovazioni per favorirne la crescita sui mercati internazionali. L'evento è organizzato dalla Camera di commercio di Torino in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network e APRE, e con il supporto degli Incubatori I3P e 2i3T. L'evento è gratuito previa iscrizione on line.

APPROFONDIMENTI


Horizon Europe - Missioni
Mission area Cancer - Board: Walter Ricciardi, già presidente dell'Istituto Superiore di Sanità e professore presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, è stato eletto presidente del mission board sul cancro, in seguito alle dimissioni di Harald zur Hausen. Dr Bettina Ryll, Fondatrice del Melanoma Patient Network Europe, è stata eletta come nuovo membro del Mission Board.
La Mission area Cancer è una delle 5 «aree di missione» identificate nel testo legislativo Horizon Europe (cambiamento climatico, cancro, oceani e acque puliti, smart cities, terreni sani e cibo), per cui i 5 board dovranno definire i contributi e raccomandazioni per identificare le missioni specifiche di R&I nel piano strategico entro i primi mesi del 2020.

APPUNTAMENTO CON L’OPEN SCIENCE


Open Access in H2020
La Commissione ha aggiornato l'art. 29 dell'Annotated Model Grant Agreement di H2020.
In particolare, in merito all'art. 29.2 dedicato all'open access delle pubblicazioni scientifiche, sono state inserite alcune best practice, fra le quali:

  • incoraggiamento ulteriore a rendere tutte le pubblicazioni ad accesso libero, anche se non peer-reviewd
  • incoraggiamento nei confronti degli autori a mantenere i propri diritti di copyright, incentivando l'utilizzo delle licenze Creative Commons (CC) o similari
  • sensibilizzazione in merito all'inserimento delle pubblicazioni in repository istituzionali

Relativamente all'open access dei dati della ricerca (art. 29.3) si segnala:

  • l'obbligo di sviluppare un data management plan (DMP) entro i primi 6 mesi del progetto, aggiornato poi continuamente durante il ciclo di vita del progetto, in cui sia descritto come i dati saranno raccolti, processati e/o generati dal progetto e come saranno resi Findable, Accessible, Interoperable, Reusable.
  • garantire, quando possibile, l'accesso aperto e gratuito dei dati digitali della ricerca, renderli cioè accessibli, estraibili, sfruttabili, riproducibili, attraverso un repository dei dati.