Horizon 2020 – Pubblicato Work programme 2020 per European Innovation Council Pilot

La Commissione europea ha pubblicato il Work programme relativo a Enhanced European Innovation Council (EIC) pilot -EIC”, che prevede una dotazione finanziaria pari a 2 miliardi di euro per il periodo 2019-2020.

La realizzazione di uno European Innovation Council con un proprio Advisory Board pilota ha l’obiettivo di accelerare l’emergenza e un rapido scale-up di imprese altamente innovative.

Il programma di lavoro prevede alcune novità che anticipano alcuni aspetti previsti per il futuro programma quadro Horizon Europe 2021-2027.

In particolare, il pilota EIC Pathfinder supporta progetti all'avanguardia ad alto rischio esplorando nuovi territori allo scopo di sviluppare tecnologie radicali e innovative.
Comprende gli attuali FET-Open e FET-Proactive.
FET-Open utilizza la collaborazione interdisciplinare per attingere all'eccellente base scientifica europea per esplorare radicalmente nuove tecnologie, che potrebbero diventare i “game-changers” del futuro.
FET-Proactive mira a identificare i paradigmi tecnologici futuri e emergenti con il più alto potenziale per l'economia e la società europee.

Il pilota EIC Accelerator mira a creare e promuovere il co-investimento stimolando il supporto laddove la risposta del mercato sia inizialmente assente e/o insufficiente.
Comprende quello che era lo Strumento per le PMI ed è caratterizzato da una componente finanziaria mista opzionale (che combina equity con sovvenzione).
Il pilota EIC Accelerator supporta PMI con un'idea radicalmente nuova e altamente rischiosa, e quindi non “bancabile”, sostenuta da un business plan per la realizzazione di soluzioni di innovazione commercializzabili e con un potenziale di scalabilità.

Il programma di lavoro è disponibile al link http://ec.europa.eu/research/participants/data/ref/h2020/wp/2018-2020/main/h2020-wp1820-eic_en.pdf

Per informazioni: apreliguria@unige.it