Pubblicato

È stato aperto il bando relativo alle Azioni Marie Sklodowska Curie individuali, “Scienza di Eccellenza” di Horizon 2020 dedicate allo sviluppo di carriera e alla formazione di ricercatori attraverso la mobilità internazionale e intersettoriale.

Possono partecipare ricercatori con esperienza che presentino una proposta di progetto in qualunque ambito disciplinare in collaborazione con una struttura ospitante e sotto la supervisione di un responsabile scientifico della stessa.

DESTINATARI: ricercatori con esperienza (Experienced Researchers-ER) che abbiano conseguito il dottorato (entro la data di scadenza del bando) o laureati (titolo che dia accesso al dottorato) che abbiano maturato esperienza nella ricerca a tempo pieno da almeno 4 anni.
Non è possibile fare domanda in un paese dove si sono passati più di 12 mesi negli ultimi 3 anni. Il tempo si calcola dalla data di scadenza del bando.

Nel caso delle European Fellowships i ricercatori possono essere di qualunque nazionalità.

Nel caso delle Global Fellowships i ricercatori devono essere di nazionalità o aver risieduto per gli ultimi 5 anni in uno Stato Membro UE o Paese Associato.

Sono previste le seguenti misure:

  • European Fellowships (EF) – Bilancio indicativo disponibile: 236.487.359 euro
    Prevedono 1 organizzazione ospitante di uno Stato Membro UE/Paese Associato presso la quale il proponente svolgerà il proprio progetto di ricerca. La durata dei progetti è compresa tra i 12 e i 24 mesi.
    Le EF si dividono in:
    • Standard European Fellowships (EF-ST): mobilità da qualsiasi paese verso uno Stato Membro UE o Paese Associato (beneficiario). Durata dei progetti: 12-24 mesi
    • Career Restart Panel (EF-CAR): sostegno finanziario a ricercatori che desiderano riprendere la ricerca in Europa dopo un'interruzione di carriera. Il ricercatore non può aver risieduto o svolto l'attività principale (lavoro, studi, ecc.) nel paese del beneficiario per più di tre anni nei cinque anni immediatamente precedenti la scadenza del bando. Durata dei progetti: 12-36 mesi.
    • Reintegration Panel (EF-RI): dedicato a ricercatori europei che desiderano ritornare e reintegrarsi in una posizione di ricerca a lungo termine in Europa in Paesi Terzi. Durata: 12-24 mesi.
      N.B. Per il bando 2019 nell’ambito delle EF sarà data priorità alle proposte che ricadono nei criteri EF-CAR e EF-RI.
  • Society &Enterprise Panel (EF-SE) – Bilancio indicativo disponibile: 8.000.000 euro
    Progetti di ricerca e innovazione da svolgersi in un'organizzazione del settore non accademico. Durata: 12-24 mesi.
  • Global Fellowships ( GF) – Bilancio indicativo disponibile: 50.000.000 euro

La misura prevede una fase in uscita presso un’organizzazione partner di un paese terzo di 24 mesi e una fase di rientro obbligatoria di 12 mesi presso un’organizzazione ospitante di uno stato membro Ue/Paese Associato.
È possibile effettuare dei periodi di “distacco” presso altre organizzazioni partner (che devono quindi già essere identificate in fase di presentazione della domanda e descritte nella proposta di progetto nella parte B) di altri paesi UE/Associati. Per le borse di durata inferiore o pari a 18 mesi il distacco può essere al massimo di 3 mesi. Per le borse superiori a 18 mesi il distacco può essere al massimo di 6 mesi. Tali periodi possono essere frazionati.

DESTINATARI: ricercatori con esperienza (Experienced Researchers-ER) che abbiano conseguito il dottorato (entro la data di scadenza del bando) o laureati (titolo che dia accesso al dottorato) che abbiano maturato esperienza nella ricerca a tempo pieno di almeno 4 anni.
Non è possibile fare domanda in un paese dove si sono passati più di 12 mesi negli ultimi 3 anni. Il tempo si calcola dalla data di scadenza del bando.

STRUTTURA DELLA PROPOSTA
La proposta è preparata dal ricercatore in collaborazione con la struttura ospitante –Beneficiary/Partner e supervisore scientifico. Il progetto comprende, oltre alla ricerca, un piano di formazione alla ricerca presso la struttura ospitante che permetta al ricercatore di conseguire una posizione e una carriera indipendenti.

SOVVENZIONE COMUNITARIA
Il contributo finanziario copre il 100% dei costi per l'intero periodo. La sovvenzione comunitaria è calcolata forfettariamente dalla Commissione Europea –REA e comprende le seguenti voci:

Importi conferiti direttamente al ricercatore (researcher unit costs):

  • Living allowance* (stipendio lordo azienda)  4.880 €/mese
  • Mobility allowance (indennità di mobilità) 600 €/mese
  • Family allowance (indennità per la famiglia) 500 €/mese

Importi conferiti all’ente ospitante (institutional unit costs):

  • indennità per attività di ricerca e formazione del ricercatore: 800 €/mese
  • gestione e costi indiretti (a favore dell’ente ospitante): 650 €/mese

*Tale importo sarà corretto in base al coefficiente paese presso il quale si svolgerà la borsa (indicato nel Work Programme).

CRITERI DI VALUTAZIONE E TASSI DI SUCCESSO
La proposta sarà valutata dagli esperti indipendenti della CE sulla base dei seguenti criteri con punteggio massimo di 5: eccellenza 50%, impatto 30%, implementazione 20%.

Il testo del bando, il programma di lavoro e altre informazioni utili sono disponibili on-line al seguente indirizzo: https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/portal/screen/opportunities/topic-details/msca-if-2019;freeTextSearchKeyword=MSCA-IF-2019;typeCodes=1;statusCodes=31094502;programCode=null;programDivisionCode=null;focusAreaCode=null;crossCuttingPriorityCode=null;callCode=Default;sortQuery=openingDate;orderBy=asc;onlyTenders=false;topicListKey=topicSearchTablePageState


MODALITA' DI PRESENTAZIONE
La presentazione delle proposte è esclusivamente elettronica tramite il Funding and Tenders Portal



Informazioni e contatti

Data pubblicazione:
Data di scadenza: